Leggi e norme

CAMINI E CANNE  FUMARIE  DI  OGNI  TIPO  PER NUOVA COSTRUZIONE O  RISTRUTTURAZIONE.

PER LEGGE OCCORRE LA  CONFORMITA DELL’IMPIANTO

ll Dlgs 128 del 28-06-2010 definisce con l’Art: 283 al punto b) i generatori di calore e al punto d) l’impianto termico, ne consegue che tutte le canne fumarie fanno parte di un impianto termico civile e quindi la nuova costruzione o anche il risanamento di vecchi camini (punto h: modifica  dell’impianto) rientra nel DM 37/08 e quindi a fine lavori occorre rilasciare la Conformita  dell’impianto.

Quando l’lmpresa installatrice utilizza sistemi camino finiti marcati CE ESSEBLOCK o doppia parete, completa  l’installazione  con l’applicazione della targa di identificazione (UNI  EN 1443) della canna fumaria e  puo facilmente rilasciare  la conformità. Al contrario,  se l’lmpresa per la costruzione di canne fumarie (in modo particolare per caminetti, stufe, etc.) utilizza piu componenti singoli marcati CE (esempio: canne in acciaio monoparete + lana roccia + cavedio esterno in vari materiali)  alla fine dell’installazione, per apporre  la targhetta identificativa,  spesso con la consulenza di un Tecnico, deve stabilire le caratteristiche del nuovo prodotto ottenuto dall’assemblaggio dei vari componenti e in particolare definire la temperatura di funzionamento, la distanza dei materiali combustibili  ecc., cioe deve definire i dati da inserire nella targhetta come da UNI TS 11278 punto 5: “Per  prodotti designati e marcati  secondo la UNI EN 1856-2 l’installatore deve inoltre definire la distanza dai materiali combustibili  secondo una delle seguenti modalita: – calcolare la distanza dei materiali combustibili  secondo la UNI EN 15287-1… – rispettare le distanze minime di sicurezza indicate nelle norme di installazione per esempio  UNI  7129   UNI  10683  UNI  10845 e UNI  11071 . lnoltre, deve definire, nel caso diprodotti isolati in opera, la resistenza termica per esempio  secondo i  metodo  di calcolo  della  UNI  EN 15287-1 .”

La ” DICHIARAZIONE DI CONFORMITA” senza apposizione della targhetta sulla canna fumaria non può essere fatta. Come si può dichiarare di aver fatto la parte dell’impianto che riguarda lo scarico fumi a regola d’arte,  quando disattendendo  le norme,  non si mette  la targhetta che serve a definire le caratteristiche del camino/canna fumaria e quelle degli apparecchi termici collegabili!!?? Con le canne fumarie ESSEBLOCK (sistema  camino  di semplice installazione), preassemblato e certificato come sistema finito,  e facilissimo  specificare a designazione poter apporre  ‘etichetta  fare a conformitae fornire al Committente gli allegati obbligatori previsti dal D.M. 37-08.

APPROFONDIMENTI

NameSizeHits
NameSizeHits
ATTRAVERSAMENTO TETTI IN LEGNO CON CAMINI O CANNE FUMARIE 316.0 KiB802
CAMINI E CANNE FUMARIE Spiegazioni Sulle Classi Di Resistenza Alla Corrosione15.0 KiB458
CANNE FUMARIE Per Apparecchi A Combustibili Solidi E TETTI IN LEGNO43.8 KiB797
CONSIDERAZIONE SUI CONDOTTI DI EVACUAZIONE FUMO DA FILTRO A PROVA DI FUMO REI 12044.6 KiB527
CONSIDERAZIONI SULLA NORMA EN 144335.9 KiB1133
CONSIDERAZIONI SULLA NORMA UNI 1064028.9 KiB406
CONSIDERAZIONI SULLA NORMA UNI 1064130.6 KiB438
ESEMPIO DI CALCOLO DI UN CAMINO SINGOLO132.3 KiB848
La Canna Fumaria ESSEBLOCK E Il Decoro Architettonico10.3 KiB290
Leggi E Norme Per INSTALLAZIONE Canne Fumarie Gennaio 201131.0 KiB4199
NORME LO SCARICO PRODOTTI DI COMBUSTIONE49.1 KiB891
Rifacimento CANNE GAS E DECORO ARCHITETTONICO10.0 KiB527
TRASMISSIONE RUMORE CANNE FUMARIE ESSEBLOCK26.2 KiB405
UNI 10683 ANCHE PER SCARICO APPARECCHI ALIMENTATI A LEGNA34.8 KiB687
UNI TS 11278 CTI INFORMA SETTEMBRE 200825.7 KiB312