Ho acquistato una nuova casa nella quale avevo convenuto con l’impresa costruttrice la costruzione di una canna fumaria per il caminetto; questa è stata fatta con blocchi di cemento esterni, all’interno hanno messo un tubo in acciaio inox flessibile doppio strato con la parete interna liscia, e me lo hanno bloccato con poliuretano per l’isolamento del calore. Il termoidraulico installatore del termocamino legna – pellet Beta del Focolare, ha controllato il lavoro, sembra che abbiano fatto numerosi buchi sulla canna di cemento e da li abbiano messo il poliuretano su quasi tutta la canna fumaria. L’installatore non sa come fare per togliere il tubo flessibile, che a suo dire, tra l’altro, è possibile utilizzare solo per intubamento di vecchie canne fumarie, e mettere nuovi elementi di canna fumaria inox. Ho contattato l’impresa costruttrice e alle mie rimostranze mi hanno detto che nel rogito non c’è scritto che quella era una canna fumaria e che per loro quello è solo un cavedio di servizio. Purtroppo io ho commissionato e ho pagato profumatamente l’installazione di una canna fumaria, ma con niente di scritto e senza testimoni. Cosa posso fare? Il caminetto l’ho pagato e vorrei installarlo perché serve per riscaldarmi!

Dalla foto inviataci

Canna flessibile con poliuretanosi evince che l’impresa avrà difficoltà a convincere un Giudice ad accettare che quello è un cavedio e non una canna fumaria. I cavedi nelle costruzioni non sono presenti e se lo sono non sono sicuramente di quel genere, pertanto penso che l’impresa debba rispondere dei danni, consiglio un buon avvocato.

Considerando che il poliuretano resiste fino ai 90-100°C l’idraulico potrebbe far passare fumi molto caldi all’interno del tubo flessibile in acciaio inox per cercare di sostituire il tubo stesso, difficilmente però potrà essere completamente rimossa tutta la massa di poliuretano che anche se si riuscisse ad effettuare l’intubamento con elementi rigidi in acciaio inox, con il calore si deteriorerebbe con emissioni di fumi e vapori che potrebbero essere anche tossici.

Consiglio vivamente la totale sostituzione della “canna fumaria attuale”, sia l’interno in inox che l’esterno in cemento.

La nostra canna fumaria ESSEBLOCK, sistema camino completo certificato, può soddisfare l’esigenza della qualità, della rapidità di posa in opera e di economicità dell’intera opera e di certificazione dell’insieme.

I commenti sono chiusi.